La tenuta

Lungo le colline che da Montalcino scendono verso Castelnuovo dell’Abate si estendono i terreni della Tenuta Fanti. I trecento ettari di superficie sono tutti situati intorno al centro aziendale rappresentato dalla nuova cantina, una moderna struttura costruita sottoterra per salvaguardare il

patrimonio ambientale di questo anfiteatro dominato dall’Abbazia di Sant’Antimo.
Passando dai 430 mt s.l.m. delle zone più a nord fino ai 150 mt s.l.m. , i terreni sono stati destinati a diversi colture ed
oggi la Tenuta vanta 50 ettari di vigneto, 100 ettari di oliveto, 100 ettari

di seminativo e 50 ettari di bosco.
I terreni, poveri e sassosi, ed il clima sempre leggermente ventilato rendono l’ambiente particolarmente idoneo alla coltivazione della vite e dell’olivo.

Powered by Visual Arts Studio